Compra in sicurezza pagando con paypal, carta di credito, bonifico bancario o in contrassegno

Hardball

Eagle Pictures

9,99 € IVA inclusa

Consegna in 3-5 giorni
Ordinalo ora per riceverlo tra il 11/04/2020 e il 13/04/2020

Trama Hardball

Chicago, la città dai sogni miliardari e dai bruschi risvegli: Conor O'Neal (Keanu Reeves) è un accanito giocatore d'azzardo e, al culmine della disperazione, gioca tutto col lucido proposito di sfidare la sorte fino in fondo. Ma il destino è dietro l'angolo e Conor si ritrova a dover pagare un debordante debito di gioco al suo strozzino. Ha un'ultima scommessa da tentare: allenare una squadra di baseball di ragazzini e rilanciare le sorti del suo destino.
Colore Colori
Distribuzione Eagle Pictures
Formato Dvd
Lingue Inglese,Italiano
Titolo originale Hardball
Vietato ai minori Per tutti
3d No
Numero Supporti 1
Anno di produzione 2001
Nazione DEU,USA
Formato video Wide Screen
Durata 106
Formato audio Dolby Digital 5.1

Clicca qui per accedere e lasciare la tua recensione

Valutazione 

HARDBALL - DVD

film poco conosciuto qui in italia, Reeves versione ancora "umana", ottima colonna sonora. Sottovalutato.

Valutazione 

HARDBALL - DVD

Concordo. Il film è sottovalutato. Ha soprattutto il merito di essere uno dei pochi sul Meravigliuso Giuoco del Baseball (Elio docet)

Valutazione 

HARDBALL - DVD

molto bello e si guarda sempre molto volentieri

Valutazione 

HARDBALL - DVD

Hardball è il titolo di questo lavoro magistralmente diretto da Brian Robbins e interpretato da un Keanu Reeves in perfetta forma nel ruolo di Conor O'Neill. Il film, distribuito dalla Eagle Pictures, è uscito nelle sale nel 2001 ed è già stato trasmesso in TV diverse volte. È un film che non saprei classificare, è una via di mezzo tra la commedia e il film drammatico; i contenuti sono forti, i sentimenti che fa provare sono intensi, ma non diventa mai noioso né pesante grazie al cambiamento e al susseguirsi di scene tragiche e comiche. Si può dire che il baseball è la spina dorsale del film sulla quale sono innestate tutte le vicende; l'intero film ruota attorno al campetto di baseball che per i ragazzini del quartiere è l'unico posto dove poter vivere realmente, senza paura di sparatorie e pestaggi, senza esser rinchiusi nelle loro case-ghetto che nel film sono mostrate nel loro aspetto più duro e crudele. Protagonista di questa pellicola è Conor O'Neill, un fallito, un uomo sommerso dai debiti a causa delle scommesse sportive, un uomo ricattato e inseguito continuamente dai suoi creditori, un uomo che ormai ha toccato il fondo e non ha nulla da perdere. Arrivato a questo punto non può fare altro che chiedere aiuto, e lo chiede ad un suo vecchio amico di infanzia che è ai vertici di una grande società; Jimmy, questo il nome del suo amico, decide di aiutarlo ma in cambio vuole che Conor diventi l'allenatore dei Kekembah, una squadra di baseball composta da ragazzini delle elementari che vivono in uno dei quartieri più malfamati e pericolosi di Chicago. Conor sembra essere riluttante all'idea ma i soldi gli servono; ne ha così bisogno che accetta l'offerta dell'amico e coi soldi che riceve settimanalmente salda i suoi debiti di gioco. Intanto allena i ragazzini dei Kekembah, prende a cuore questa squadretta e per aiutarli si mette in contatto anche con la maestra della scuola dei ragazzini. Ad un certo punto, senza un apparente motivo, i Kekembah diventano per Conor una ragione di vita, abbandona il mondo delle scommesse e si allontana dall'amico Ticky, anch'egli incallito scommettitore. Conor sembra rinato, non sembra più lui, non può fare a meno di stare con quella squadra che, grazie a lui, sembra splendere di nuova luce; i bambini lo ammirano e lui impara molto dal loro comportamento. Fin qui un film che dà molti insegnamenti e fa riflettere ma una tragedia è alle porte: uno dei ragazzini, G-baby, viene ucciso durante una sparatoria tra bande del quartiere. Questa tragica e ingiusta scomparsa rafforzerà lo spirito di gruppo della squadra che vincerà il campionato in memoria del loro giovane amico scomparso. Un film che secondo me dovrebbe essere visto da tutti, non è un documentario, ma gli avvenimenti narrati sono tratti da fatti realmente accaduti. Vita vera. Vita dura. Ragazzini che vivono in quartieri pericolosi ed emarginati dalla società. Ragazzini abbandonati a se stessi. Ragazzini che senza figure positive come l'allenatore di baseball o la maestra si trasformerebbero probabilmente in delinquenti, in membri di bande armate, pericolose e senza nessuna voglia di vivere. I messaggi che ci trasferisce la visione di questo film sono tanti e diversi, ognuno coglierà qualcosa di personale, una sfumatura, un emozione, una sensazione diversa. Il cambiamento. Conor diventa, nell'evolversi della trama, un personaggio positivo; da fallito e perdente diventa un punto di riferimento per dei ragazzini che dopo un iniziale rifiuto lo prendono in simpatia e lo elevano a maestro di vita oltre che allenatore di baseball. I componenti della squadra, da ragazzini ribelli, egoisti e aggressivi diventano una vera squadra, sviluppano doti sportive ma soprattutto si crea un vero spirito di gruppo che li porterà a vincere in campionato. È struggente il discorso dell'allenatore durante la cerimonia funebre per il piccolo G-baby, ed è incoraggiante e positivo il messaggio che traspare dalla voglia di voler ancora giocare dei ragazzini della squadra, nonostante la perdita del loro amico la speranza è viva in loro e vogliono giocare per lui. Sperando in un mondo migliore che possa davvero cambiare.

Scrivi una recensione

Hardball

Hardball

Prodotti visti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 prodotti della stessa categoria

Product successfully added to the product comparison!