Si accetto Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su 'Si, accetto' acconsenti all’uso dei cookie -      Maggiori informazioni
Compra in sicurezza pagando con paypal, carta di credito, bonifico bancario o in contrassegno

Johnny Depp

Johnny Depp è un attore e musicista statunitense noto per la sua versatilità e per il suo carisma, tanto da renderlo uno dei personaggi più apprezzati dall’industria cinematografica contemporanea.

Nasce nel 1963 nel Kentucky ed è il minore di quattro fratelli. Fin dall’infanzia sviluppa uno stretto legame con il nonno che lo avvicina alla musica; a dodici anni inizia a suonare la chitarra e fonda la sua prima band , iThe Kids, con la quale comincia presto ad esibirsi nei locali della Florida.

A seguito della morte dell’amato nonno entra in una profonda crisi adolescenziale, anche a causa dei numerosissimi traslochi familiari che non gli permettono di creare legami stabili, crisi che fa emergere il suo carattere chiuso e scontroso tanto da compromettere il suo percorso di studi indirizzandolo verso la sperimentazione di droghe.

A partire dagli anni ‘80, i The Kids sono ormai conosciuti in tutta la Florida; decidono cosi di tentare la fortuna trasferendosi a Los Angles. Qui, vengono ingaggiati per aprire i concerti di rock band di fama internazionale come i Talking Heads e Iggy Pop ma nonostante questo barlume di notorietà la band non riesce a sfondare e Depp si guadagna da vivere accettando lavoretti saltuari.

La carriera cinematografica comincia quando nel 1983 conosce Nicolas Cage, che gli procura un provino per una parte minore in Nightmare, per la quale Depp viene ingaggiato a soli 20 anni. Da qui comincia a convincersi del fatto che una potenziale carriera d’attore sarebbe più remunerativa di una carriera musicale, pertanto comincia a seguire dei corsi di recitazione e scioglie la band. Nonostante questo, non abbandonerà mai la sua passione per la musica che manifesta ancora oggi collaborando con artisti del calibro degli Oasis e i Black Keys.

La svolta arriva nel 1986 quando il pluripremiato regista Oliver Stone lo sceglie per una parte in Platoon, ruolo che lo consacra definitivamente alla carriera cinematografica. Dagli anni ‘90 le luci della ribalta si accendono per Depp quando comincia a recitare nella serie televisiva 21 Jump Street che lo tramuta in un giovane idolo per tutte le adolescenti americane.

Nonostante il successo, la fama e i soldi, Depp continua a manifestare una latente insoddisfazione di fondo, sentimento che lo porterà ad abbandonare la fortunata serie dopo tre anni per ricercare qualcosa di più stimolante. Cosi nel 1990 conosce Tim Burton, il regista che più di tutti saprà cogliere la sua essenza e con il quale stabilirà un legame professionale duraturo. Ottiene quindi la parte da protagonista in Edward mani di forbice, capolavoro dalle note malinconiche e gotiche molto apprezzato da pubblico e critica. Sul set conosce Winona Ryder con la quale comincia una tormentata relazione che dura quattro anni.

E’ sempre durante i primi anni novanta che succede un fatto che avrà conseguenze indelebli sull’emotività e sullo stile di vita dell’attore: nel 1993 assiste infatti alla morte per overdose del migliore amico River Phoenix, fratello del più celebre Joaquin. Da questo momento in poi Depp dichiara di non fare più uso di sostanze stupefacenti.

A differenza dei colleghi attori, Depp manifesta un certo anticonformismo di fondo, che lo porta a scegliere ruoli non in relazione alla commerciabilità della pellicola ma secondo un criterio più personale d’immedesimazione del ruolo. Così recita in alcuni film minori che non ebbero particolare rilevanza a livello internazionale, fino al 1993 dove ottiene una parte in Buon compleanno Mr. Grape, a fianco di un giovane Leonardo Dicaprio.

La collaborazione con Burton continua nel 1994 anno in cui recita in Ed Wood, vincitore di due premi Oscar. Nel frattempo il suo carattere indomabile e volubile continua a procurargli guai con la giustizia, tanto da venire arrestato a seguito di una violenta lite con l’allora compagna Winona Ryder.

Nel 1997 il ruolo in Donnie Brasco a fianco di Al Pacino gli vale una nomina come miglior attore della sua generazione. Arriva nello stesso anno anche l’esordio alla regia con il film Il coraggioso, dove ingaggia attori del calibro di Marlon Brando.

Il suo carattere camaleontico e la sua personalità eclettica lo portano a recitare in pellicole dai generi più disparati, come nel caso di Paura e delirio a Las Vegas (1998), a fianco di Benicio del Toro, dove interpreta un giornalista sportivo dedito all’uso di sostanze stupefacenti.

Nel frattempo finisce la sua relazione con Winona Ryder e nel 1999 nasce la sua prima figlia, avuta dalla modella e attrice francese Vanessa Paradis, con la quale instaura una relazione che dura fino al 2012. Nel 1999 Depp riceve la sua stella sulla Walk of Fame, sebbene dimostri una certa reticenza a qualsiasi celebrazione pubblica.

Sebbene continui ad avere guai con la giustizia, la sua fama e la sua bravura sono ormai troppo riconosciute per essere ignorate e contuna a partecipare a film di grande successo collaborando con grandi registi come ne La nona porta (1999) di Roman Polanski e nel 2000 nel thriller Il mistero di Sleepy Hollow, firmato ancora una volta Tim Burton. Nel 2000 recita anche in Chocolat , commedia romantica a fianco di Juliette Binoche.

Il suo successo più grande arriva però nel 2003 quando viene scelto dalla Disney per interpretare l’eccentrico pirata Jack Sparrow, a fianco di Orlando Bloom e Keira Knightely, che gli varrà una nomination all’Oscar. In questo personaggio Depp mette in mostra tutto il suo eclettismo e anticonformismo e centra il bersaglio facendo breccia in milioni di telespettatori in tutto il mondo. E’ cosi che parte la quadrilogia ( e presto arriverà anche un quinto capitolo) della saga di Pirati dei Caraibi.

La seconda nomination all’Oscar arriva nel 2004 grazie alla magistrale interpretazione nei panni dello scrittore di Peter Pan James M. Barrie in Neverland-un sogno per la vita. Da questo momento in poi l’onda di Depp sembra non infrangersi mai: nel 2005 lo vediamo prima in The Libertine e poi ancora a fianco dell’amico Tim Burton nel remake di La fabbrica di cioccolato e ancora nel thriller Secret Window, adattamento cinematografico del best seller di Stephen King.

Ancora grazie a Burton riceve la sua terza nomination all’Oscar con la sua interpretazione nell’adattamento cinematografico del famoso musical di Brodway Sweeney Todd- il diabolico barbiere di fleet street.

Nel 2008, Depp viene assoldato insieme a Jude Law e a Colin Farrell per sostituirre il ruolo di Heath Ledger, prematuramente scomparso all’improvviso, nel film Parnassus mentre nel 2009, veste i panni di un criminale americano in Nemico Pubblico.

Nel 2010 sono due le collaborazioni con Burton: prima con la rivisitazione di Alice nel paese delle meraviglie ( e del più recente seguito Alice attraverso lo specchio) nei quali interpreta la parte del cappellaio matto, e di Dark Shadows, trasposizione in chiave gotica della poco fortunata serie tv degli anni 60.

Dal 2013 lo abbiamo visto in The lone ranger (2013), sempre targato Disney, e nel fantascientifico Trascendence (2014). I suoi lavori più recenti sono Mortdecai (2015) a fianco di Gwyneth Paltrow e il musical Into The Woods (2015) oltre che ad un recente cameo in Animali Fantastici e dove trovarli, spin- off della celebre saga di Harry Potter.

 

Johnny Depp FILM

 
Product successfully added to the product comparison!