Compra in sicurezza pagando con paypal, carta di credito, bonifico bancario o in contrassegno

Pasolini - Un Delitto Italiano

CG

11,99 € IVA inclusa

Consegna in 10-15 giorni
Ordinalo ora per riceverlo tra il 20/12/2019 e il 25/12/2019

Trama Pasolini - Un Delitto Italiano

Il 2 novembre 1975, su di uno sterro ad Ostia vicino al mare, viene assassinato lo scrittore omosessuale Pier Paolo Pasolini. Poco prima della morte aveva invitato a salire sulla sua automobile un giovane balordo Pino Pelosi - incontrato alla stazione Termini di Roma, come afferma questi presto arrestato. Dalle prime, convulse indagini e sulla base delle dichiarazioni di Pelosi, sembrò chiaro che l'assassino era solo: Pasolini fu ucciso per i numerosi colpi infertigli con una rudimentale tavoletta raccolta sulla sabbia dello squallido luogo. Impadronitosi dell'automobile del morto, Pelosi passò sul corpo di questi fuggendo a Roma. In seguito, sulla versione sorsero non pochi dubbi: a parte l'eccesso di reazione da parte del giovane (richiesto di una prestazione particolare, a suo dire subito rifiutata), e l'arma usata (un legno sconnesso e fradicio), alcuni dettagli poco chiari o addirittura disattesi dagli inquirenti, fecero emergere gradualmente l'ipotesi che l'assassino non fosse affatto solo. L'ispettore Pigna indagò su amici (altri balordi di borgata): vennero interrogate le famiglie interessate (la cugina del poeta, Graziella Chiarcossi, e i genitori di Pino, i coniugi Rosa ed Antonio Pelosi), mentre si pensò pure al criminale intervento di estremisti violenti e alla eventualità di mandanti politici, poichè Pasolini si era fatto molti nemici e, forse, poteva essere diventato un individuo scomodo. In realtà nei suoi scritti più recenti aveva affermato che, pur non essendo in possesso di prove, sapeva molte cose nel campo della politica e del Potere. In sede di processo gli avvocati di Pelosi si basarono sulla minore età dell'imputato e sulla provocazione attuata dal poeta, ben noto omosessuale. Il Tribunale sentenziò una condanna ridotta confermata in Appello e in Cassazione, poichè le due istanze superiori evidenziarono che una complicità di terzi nel delitto era apparsa improbabile, malgrado la scrupolosa ed attendibile perizia del professor Cancrini.
Colore Colori
Distribuzione CG Entertainment
Formato Dvd
Lingue Italiano
Titolo originale Pasolini - Un Delitto Italiano
Vietato ai minori Per tutti
3d No
Numero Supporti 1
Anno di produzione 1995
Nazione ITA
Formato video Wide Screen
Durata 100
Formato audio Dolby Digital 5.1

Scrivi una recensione

Pasolini - Un Delitto Italiano

Pasolini - Un Delitto Italiano

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 prodotti della stessa categoria

Product successfully added to the product comparison!