Compra in sicurezza pagando con paypal, carta di credito, bonifico bancario o in contrassegno
Scontato Momo

Momo

Cinecitta'

9,99 €

8,99 € IVA inclusa

-10%

Consegna in 3-5 giorni
Ordinalo ora per riceverlo tra il 20/06/2019 e il 22/06/2019

Trama Momo

Momo, una piccola orfana, vive sola in un abitacolo situato nell'interrato di un vecchio anfiteatro abbandonato. Ha molti amici: Beppo lo spazzino, Nicola il muratore, il cantautore, il barbiere, il barista, i fanciulli della borgata (suoi compagni di gioco) perché possiede la rara dote di saper ascoltare gli altri. Ma un giorno arriva nell'anfiteatro una macchina lussuosa e ne scende un uomo grigio, un ladro di tempo, il quale, ripetendo il motto il tempo è denaro, cerca di conquistare la bimba...
Colore Colori
Distribuzione Terminal Video
Formato Dvd
Lingue Italiano
Titolo originale Momo
Vietato ai minori Per tutti
3d No
Numero Supporti 1
Anno di produzione 1986
Nazione DEU,ITA
Formato video Wide Screen
Durata 100
Formato audio Dolby Digital Stereo

Clicca qui per accedere e lasciare la tua recensione

Valutazione 

MOMO - DVD

Una storia per i ragazzi che ogni adulto dovrebbe aver visto.

Valutazione 

MOMO - DVD

Sono passati quindici anni dall’ uscita del film Momo (1986), il primo tentativo di trasporre sullo schermo l’ omonimo romanzo di Michael Ende (1929-1995), grande scrittore tedesco, figlio di un pittore surrealista. Il film non ebbe grande successo, probabilmente perché non riuscì ad esprimere il vero spirito del romanzo e risultò vuoto e privo della forza comunicativa di Ende. Il suo libro, infatti, pubblicato nel 1972, divenne subito un romanzo di formazione (paragonabile a Pinocchio in Italia), ricco non solo di intenti pedagogici, ma anche di una pungente critica alla frenesia della modernità e colmo di spunti di profonda riflessione filosofica. Momo è una bambina misteriosa, senza origini e senza età, che si stabilisce nel vecchio anfiteatro di una piccola cittadina. Qui trova molti amici che capiscono subito il grande dono che Momo possiede: la capacità di ascoltare “davvero”. La quiete della cittadina viene però intaccata dall’arrivo degli Uomini Grigi, subdole presenze senza identità e quasi invisibili, che complottano per derubare le persone del loro tempo, il capitale più prezioso di ogni essere umano. Alla piccola Momo verrà affidato da Mastro Hora il compito di sconfiggere gli Uomini Grigi e restituire il tempo alla gente derubata. Enzo D’ Alò, già regista di La freccia azzurra e La gabbanella e il gatto, dopo tre anni di lavoro è riuscito nel non facile intento di creare un lungometraggio animato tratto dal romanzo di Ende: Momo alla conquista del tempo è un cartone animato ben lontano dallo stile disneyano, sia nel tratto dei disegni sia nel metodo narrativo. Forse per questo motivo, è un prodotto che si avvicina di più alle caratteristiche dei processi mentali e cognitivi del bambino, poiché le ambientazioni, la connotazione espressiva dei personaggi, e il continuo cambio di ritmo dato dal montaggio somigliano notevolmente alla forma dell’immaginazione infantile. Ma nonostante l’ottimo risultato (dato anche da un buon doppiaggio, che annovera le voci di Giancarlo Giannini, Diego Abatantuono, Sergio Rubini e Neri Marcorè, e dalla piacevole colonna sonora di Gianna Nannini), anche questo film subisce il colpo della ben maggiore ricchezza espressiva del romanzo da cui è tratto. Nella sceneggiatura i concetti del libro sono stati troppo alleggeriti, probabilmente a causa della difficoltà di renderli intelligibili all’interno di ciò che comunque nasce come un prodotto per bambini. La problematica della trasposizione del romanzo di Ende risiede proprio in questo punto fondamentale: la storia di Momo non è solo una favola per bambini. Momo è una riflessione sul valore del tempo, sul senso della vita dell’uomo, sulla perdita dell’innocenza e della capacità di sognare. In sintesi, il film di D’ Alò risulta sicuramente pregevole, ma riesce a comunicare solo in parte e superficialmente l’intento di Ende. La vera Momo, quella del romanzo, rimane un’altra cosa.

Valutazione 

MOMO - DVD

indimenticabile, ricco di significati, da non perdere

Valutazione 

MOMO - DVD

Tratto dal libro di Michael Ende, autore de "La storia infinita" che compare anche come attore all'inizio del film. Il film azzecca diverse cose: i perfidi uomini grigi che fumano affannosamente i loro sigari, la bambina protagonista con occhi neri come la pece e abbaglianti più della luce, l'anfiteatro, i colori e lo spirito generale. Purtroppo però diversi passaggi della storia sono tirati via, tanto da risultare di difficile comprensione per chi già non conosca la storia e non sappia come funzionano le cose. Per chi ha letto il romanzo, questo film rappresenta una buona occasione per rievocarne lo spirito e ritrovarne i personaggi e gli ambienti, chi non lo ha letto invece, potrà trovarlo un po' confuso e sbrigativo.

Valutazione 

MOMO - DVD

Ha avuto più fortuna forse il libro del film, che comunque merita, fosse anche solo per la colonna sonora di Angelo Branduardi. Una fiaba dolceamara di fantasia che è raccontata in un non-tempo e in un non-spazio. Chi si avvicina a questo film deve ricercarlo, volerlo, non tanto per gustare un bel film, ma per iniziare una qualche discussione sul valore del tempo, dell'amicizia, delle relazioni. Consigliato ai genitori o a chi comunque opera con i ragazzi o con i bambini.

Scrivi una recensione

Momo

Momo

Prodotti visti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 prodotti della stessa categoria

Product successfully added to the product comparison!