Compra in sicurezza pagando con paypal, carta di credito, bonifico bancario o in contrassegno
Scontato Sentieri Selvaggi

Sentieri Selvaggi

Regia: John Ford

Warner Home Video

17,99 €

16,19 € IVA inclusa

-10%

Trama Sentieri Selvaggi

Ethan Edwards, avendo fatto ritorno al ranch del fratello Aaron nel Texas, è accolto festosamente dalla famiglia. Un giorno arriva al ranch una squadra di coloni, guidati dal Rev. Sam Clayton, che danno la caccia agli indiani razziatori di bestiame. Lasciato a casa il fratello, Ethan parte con gli altri: è con loro anche Martin Pawley, un mezzo sangue allevato in casa Edwards. Ethan e Martin si rendono conto ben presto che i Comanches hanno rubato il bestiame per allontanare i coloni dalle loro case tornati al ranch trovano che la famiglia è stata sterminata dai pellirosse, guidati dal loro capo Scar, mentre le figlie Debbie e Lucy sono state rapite. Ethan, Martin e Brad Jorgensen, fidanzato di Lucy, vanno in cerca degli indiani. Alcuni giorni piu' tardi Ethan trova il corpo esanime di Lucy: alla notizia della sua morte, Brad attacca da solo il villaggio dei Comanches e viene ucciso. Ethan e Martin continuano a cercare Debbie finchè le nevicate invernali non li costringono a tornare al ranch dei Jorgensen. Appena la stagione lo permette, Ethan e Martin riprendono le loro ricerche: ma passeranno cinque anni prima che Ethan possa incontrare il crudele e sanguinario Scar. Egli apprende che Debbie è stata allevata da una giovane donna indiana ed è attualmente una delle mogli di Scar. Avendo affrontato il capo indiano, Ethan viene ferito ed è riportato a casa da Martin. Un reparto di cavalleria s'unisce ai pionieri per respingere i Comanches della zona: l'accampamento indiano viene assalito e i pellirossa sono sterminati. Sulle prime Ethan vorrebbe uccidere la nipote Debbie, divenuta moglie di un indiano: ma poi la prende con sè e la riporta in seno alla famiglia Jorgensen.
Colore Bianco e nero
Distribuzione Warner Entertainment
Formato Dvd
Lingue Francese,Inglese,Italiano
Titolo originale Searchers (The)
Vietato ai minori Per tutti
3d No
Numero Supporti 1
Anno di produzione 1956
Nazione USA
Formato video Wide Screen
Durata 119
Formato audio Dolby Digital Mono

Clicca qui per accedere e lasciare la tua recensione

Valutazione 

SENTIERI SELVAGGI - DVD

Un film monumentale che ha segnato la storia del western e il percorso artistico di John Ford, qui al suo apogeo. Il mito della frontiera e della conquista, le radici stesse della cultura americana, sono messe in discussione. Ford si interroga sullo scontro tra le due culture, sulle ragioni dell'odio verso i nativi e si chiede se non sia possibile che si trasformi in amore. Come accade al protagonista, il tormentato Ethan(un superbo John Wayne), mentre solleva sulle sue braccia la bimba bianca, allevata dagli indiani e ormai non più bimba, convinto fino a un momento prima di doverla invece uccidere. Ford, pur identificandosi con il protagonista,apertamente razzista, sembra non accettare più la cultura di cui egli stesso è figlio e non solo non assolve Ethan, ma lo condanna alla solitudine. Nell'inqudratura che chiude il film, mentre tutti gli altri personaggi si ritrovano, finalmente in pace con se stessi, Ethan si allontana solo, fin quasi a scomparire nell'immensità della prateria, risucchiato dal nulla dal quale era venuto. La ricerca della bambina rapita da una tribù di indiani nomadi, interminabile ed ellittica, scadisce il tempo e le stagioni interiori e i colori dell'autunno, dell'inverno e della primavera. Indimenticabile John Wayne che accecato dall'odio uccide i bufali per togliere il nutrimento agli indiani come a volerli cancellare per sempre dalle loro terre: sentimento comune a milioni di americani e principio fondante della cultura delle origini. Affianca Wayne uno stuolo di bravi attori fordiani, da Jeffrey Hunter a Vera Miles, da Ward Bond (nella parte del reverendo e capitano dell'esercito) a Harry Carey jr: la grande famiglia di John Ford.

Valutazione 

SENTIERI SELVAGGI - DVD

Il film non ha bisogno di presentazioni: a giusto diritto è entrato nella storia del cinema. Tra il western politicizzato e ipocrita più recente, schierato furbescamente dalla parte degli indiani, e questo western, razzista e apparentemente ottuso, secondo me non c'è confronto: scelgo il secondo, perchè più sincero e sicuramente più fedele almeno nello spirito. Sentieri selvaggi è forse il western più complesso e intrigante della storia del suo genere. Peccato per la vergognosa condotta di Warner, colpevole di un'operazione davvero scorretta: su un lato ha messo il film in 4:3 e sull'altra in 16:9. Ma attenzione: il 16:9 non è autentico! Warner ha preso il 4:3, ha tagliato due fette del 4:3 sopra e sotto, ha ingrandito l'immagine residua e voilà ! Risultato? Molto meglio il 4:3! Il 16:9 oltre a renderci un'immagine mutilata è spesso qualitativamente inferiore. Un'operazione che chiunque poteva fare solo conoscendo un poco il proprio lettore e/o tv. Ma così si vendono più copie, perchè chi ha un televisore 16/9 abbocca subito all'amo... Bene, anzi benissimo invece il pacchetto extra, con un documentario d'annata davvero godibile. Audio non eccelso, ma considerati gli anni del film ci si può accontentare. N.B.: Il mio voto al video si riferisce al 4:3, l'immagine del 16:9 è come ho spiegato INQUALIFICABILE... ciao, Michele

Valutazione 

SENTIERI SELVAGGI - DVD

Un film epico e struggente, testimone della complessità  della poetica fordiana. Occhio all'inquadratura finale: tra le più celebri del cinema americano.

Scrivi una recensione

Sentieri Selvaggi

Sentieri Selvaggi

Prodotti visti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 prodotti della stessa categoria

Product successfully added to the product comparison!